Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Educazione alla salute

 
"Costruire Insieme la Salute": ad ottobre nella città di Orvieto
orvieto_guadagnare_salute La città di Orvieto ospiterà la III edizione della manifestazione nazionale di Guadagnare Salute “Costruire insieme la salute. Programmi ed interventi di promozione della salute tra intersettorialità, sostenibilità ed efficacia”. L’evento, promosso ed organizzato dalla Regione Umbria e dall’Istituto Superiore di Sanità, si terrà, nei giorni 22 e 23 ottobre prossimi, nel Centro congressi del Palazzo del Popolo. L'intento dell'edizione di quest'anno è quello di focalizzare l’attenzione sui criteri dell'intersettorialità, della sostenibilità e dell’efficacia dei programmi e delle iniziative realizzati in quattro distinti setting d’intervento: il mondo della Scuola, la Comunità locale, l’Ambiente di lavoro ed il mondo dei Servizi e degli Operatori Sanitari.
(Newsletter 127 - novembre 2013)
 
FASD: maggior informazione per una maggior consapevolezza
fasd_TYTD
Il 9 settembre è il giorno della consapevolezza Internazionale riguardo la FASD (Disorders Fetal Alcohol Spectrum). Invitiamo gli Influencer e gli interessati al tema #FASD ad informare e sensibilizzare sulla sindrome e sulla sua prevenzione. Si può aderire all'iniziativa facendo un Tweet tutti i giorni alle ore 09.09 (o programmandolo con Hootsuite), con l'Hashtag #FASD. Partecipate a TOO YOUNG TO DRINK. Inoltre, è possibile consultare una selezione di articoli che trattano di FASD al seguente link. (Newsletter 127 - novembre 2013)
 
Sapere&Salute diventa digitale: a Modena on line le iscrizioni delle scuole ai progetti di promozione della salute
Sapere&Salute ModenaDa catalogo cartaceo con oltre 20 anni di storia ad applicativo web che consente alle scuole di aderire ai progetti e agli operatori di rendicontare direttamente on line le attività svolte: questo è Sapere&Salute, la proposta condivisa tra Azienda USL di Modena e Ufficio Scolastico Territoriale di Modena in tema di progetti per la promozione della salute rivolti alle scuole di ogni ordine e grado della provincia modenese.
(Newsletter 119 - novembre 2013)

Una tesi sulla tappa di Modena della mostra itinerante "Globulandia: Un'Avvenutura in Rosso"
La mostra "Globulandia: Un' Avventura in Rosso", inaugurata a Modena nell'ottobre 2012, è stata l'oggetto di analisi di una tesi di laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale dell'Università di Bologna della studentessa, Giorgia Mione. Nell'elaborato il progetto della mostra viene analizzato in tutto il suo percorso evolutivo con gli strumenti del marketing sociale, dall'ideazione avvenuta in seno al Centro Nazionale Sangue, alla realizzazione resa possibile dalla collaborazione con la Rete Città Sane OMS
. (Newsletter 109 - Aprile 2013)
 
La salute ai tempi del web 2.0. Al Festival della Salute: il gioco online "#Web2salute"
#web2salute
Come coinvolgere le nuove generazioni, ragazze e ragazzi nativi digitali e indigeni della rete, in una riflessione sulla propria salute e sui corretti stili di vita che la determinano? Forse invitandoli a partecipare a un gioco a premi su twitter, nell'ambito di un contesto prestigioso come il Festival della Salute che anima il settembre Versiliese. Questa la strada scelta dal "Gioco Online #web2salute" promosso da MKTS. Per partecipare basta un Tweet inviato a @mktsociale, con hashtag #web2salute che contenga una frase o un' immagine su quattro temi principali: Mangiar Sano, Attività Fisica, Alcol, Fumo. Le premiazioni dei tweet migliori il 27 settembre alle ore 10 durante il Festival della Salute Junior al "Caffè della Versiliana" a Marina di Pietrasanta (LU), nel corso dell'incontro “La salute ai tempi del web 2.0”. (Newsletter 101 - Luglio 2012)
 
Alcune segnalazioni dallo studio Europeo EatWell
Barilla_Aviva_MustAlla Fens European Nutrition Conference di Madrid, sono stati presentati i risultati preliminari dello studio Europeo EatWell sulle politiche nutrizionali per un'alimentazione più sana. In sintesi: le posizioni dei cittadini italiani sulle politiche nutrizionali governative. (Newsletter 91 - Gennaio 2012)
 
Dal MIUR le linee guida per l'educazione alimentare nella scuola italiana
linee_guida_alimentazione
E' sempre più forte l'impegno della scuola nell'educazione alimentare. In questa direzione, le nuove linee guida del MIUR si propongono di fornire orientamenti innovativi nel campo dell'educazione alimentare e di valorizzare ciò che è stato fatto nelle scuole italiane proprio in questa materia.
(Newsletter 91 - Gennaio 2012)
 
Comunicazione e sani stili di vita al "Festival della salute" di Viareggio
Premiazione ViareggioNell'ambito del Festival della salute 2011 si è tenuta la premiazione del concorso "Una mela al giorno", organizzato dalll'Associazione Culturale Good Design. L'iniziativa ha coinvolto 10 scuole in tutta Italia, 6 tutor e oltre 200 studenti, che, a seguito di appositi workshop creativi, hanno realizzato 79 brillanti poster dedicati alla prevenzione e alla promozione della salute. Gli elaborati sono stati votati attraverso la pagina Facebook del concorso, che ha raccolto oltre 5.400 "like it". Presente per un incontro con i ragazzi e per la premiazione Giuseppe Fattori, Responsabile tecnico del Laboratorio FIASO "Comunicazione e promozione della salute".
(Newsletter 88 - novembre 2011)
 
Da Vilnius le indicazioni per l'educazione alla salute nella scuola
Risoluzione di VilniusLa Risoluzione di Vilnius - Migliorare le scuole attraverso la salute è emersa dalla Terza Conferenza Europea delle Health Promoting Schools (giugno 2009). Scaturisce da una rassegna di buone pratiche realizzate dalle comunità scolastiche. Tra i passaggi più significativi: "[...] Le scuole che promuovono salute hanno dimostrato di essere in grado di migliorare la salute e il benessere di tutta la comunità scolastica e, facendo parte di una comunità sociale più ampia, rappresentano uno dei contesti privilegiati per ridurre le disuguaglianze di salute [...] ".
 
Sapere&Salute: le attività per la promozione della salute a scuola
Sapere&Salute 2009-2010Sapere&Salute presenta alle scuole modenesi di ogni ordine e grado i progetti educativi per sostenere la diffusione di sani stili di vita, declinati in numerose aree tematiche (alimentazione e movimento, sostanze legali e illegali, relazione, comunicazione, sicurezza della persona, ambiente e salute, donazione, ecc). Caratteristica peculiare delle attività proposte, che ogni anno coinvolgono oltre 30.000 studenti e professionisti della scuola, è la forte integrazione tra le iniziative condotte da operatori sanitari e quelle realizzate dai partner del territorio: istituzioni, università, mondo dell'ambiente, dello sport, del volontariato.
 
Forchetta e scarpetta, kit didattico sugli stili di vita
Forchetta e scarpettaIl Kit didattico multimediale "Forchetta e scarpetta", realizzato dal Ministero della Salute in collaborazione con Ministero dell'Istruzione, Istituto superiore di sanità, Istituto nazionale per la nutrizione (INRAN) e Regioni, è dedicato ai bambini della scuola primaria. Si articola in cinque unità didattiche, più un manuale per gli insegnanti. Le unità sono dedicate a: sana alimentazione; importanza della prima colazione; vita attiva; promozione del consumo di frutta e verdura; movimento a scuola e a casa. L'applicazione è scaricabile e/o utilizzabile on-line.
 
ISS: alimentazione e movimento, le attività in ambito scolastico
Rapporti ISSDestinato agli operatori della sanità e della scuola, il Rapporto 09/6 pubblicato dall'Istuituto Superiore di Sanità e curato da Anna De Santi, Ranieri Guerra, Francesca Filipponi e Adele Minutillo presenta contenuti e metodi per la prevenzione dell'obesità e la promozione dell'attività fisica in ambito scolastico. Il testo, redatto nell'ambito del Progetto Scuolasalute, analizza le linee guida per la promozione di interventi nutrizionali, proponendo obiettivi di apprendimento e attività pratiche per le nelle scuole primarie e secondarie.
 
Progettare interventi efficaci per la prevenzione dell'obesità nella scuola secondaria
Immagine di skater, fonte: streetboard.itNell’ambito del Piano di Prevenzione della Regione Piemonte “Sorveglianza e Prevenzione dell’Obesità”, DoRS ha curato la stesura del report Alimentazione e attività motoria nella scuola secondaria. Attività e metodi per progettare interventi efficaci. Il documento, che riporta anche esempi di buone pratiche per tipologia di intervento, nonché esempi di materiali didattico-formativi a supporto della realizzazione dei progetti,
è rivolto agli insegnanti, agli operatori sanitari e a quanti sono attivi nella promozione della salute in ambito scolastico.
(Newsletter 51 - febbraio 2009)
 

L'educazione alla salute nelle scuole per prevenire l'AIDS
Premiazione del progetto dell'ASL 3 di CataniaUn progetto premiato per aver dimostrato una consolidata esperienza nella progettazione e realizzazione di interventi di educazione alla salute: l'iniziativa dell'Azienda Sanitaria Locale 3 di Catania Prevenzione AIDS a Scuola: AIDS: cosa sapere … cosa fare, presentato dal dott. Salvatore Cacciola all'ultima edizione del Concorso "Marketing per la salute". (Newsletter 35 - maggio 2008)

 

 
Un premio al coinvolgimento delle scuole nella promozione della salute
Premiazione del progetto "Il piccolo grande mondo dell'alimentazione"Nell'ultima edizione del concorso “Marketing per la salute” il progetto Il piccolo grande mondo dell'alimentazione, curato da un gruppo di studentesse del Liceo Ariosto di Ferrara insieme alla professoressa Maria Rita Casarotti, è stato premiato da CONFIDA e dalla Commissione assembleare "Politiche per la Salute e Politiche Sociali" della Regione Emilia-Romagna per l'attenzione dimostrata nei confronti della promozione della salute. L'esperienza del Liceo Ariosto continua tuttora attraverso la Newsletter Leggi, storia ed economia del cibo in ER, parte integrante dell'iniziativa Partecipa.net dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna. (Newsletter 33 - febbraio 2008)
 
Sbulloniamoci, nuove idee per la prevenzione del bullismo
Premiazione SbulloniamociLa creatività di Federica Bertacchini, studentessa del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica dell'Università di Bologna, nel predisporre un progetto per prevenire comportamenti violenti in età pre-scolare è stata premiata al Concorso “Marketing per la salute” 2007, in particolare per l'attualità del tema scelto e per l'accurato percorso di pianificazione, in linea con il modello teorico di marketing sociale.
(Newsletter 30 - dicembre 2007)
 

Posizionare il marketing sociale e l'educazione alla salute
Educazione alla salute, marketing sociale, interveIn un articolo dell'American Journal of Health Studies, differenze e sinergie tra le iniziative di marketing sociale e i programmi di educazione per promuovere corretti stili di vita e agevolare il cambiamento dei comportamenti.
(Newsletter 29 - novembre 2007)

 

 
E-Game nella promozione della salute
Gaming for HealthUn approccio originale e innovativo alla promozione della salute è realizzato attraverso i serious game, software che sperimentano l’utilizzo di giochi per la formazione e la diffusione di conoscenze e pratiche. È possibile trovare alcuni esempi nei siti Games for Health e Games for Change.
(Newsletter 22 - agosto 2007)
 
Partecipa.net: la salute condivisa con gli studenti
Partecipa.net Assemblea LegislativaIl sito Studenti e Cittadini dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna utilizza le nuove tecnologie, ed in particolare il software Partecipa.net, per favorire il dialogo con le nuove generazioni. Tra le iniziative in corso, si segnala la Newsletter Comunicare la Salute, redatta per incontrare l’interesse degli studenti delle scuole regionali sulla salute e condividere con loro temi e progetti. (Newsletter 22 - agosto 2007)
 
Is it Getting better? Or do you feel the same?
Copertina del DVD "Getting Better"Interpretato in lingua creola da attori non professionisti, “Getting Better” è un video di promozione della contraccezione rivolto alle persone di nazionalità nigeriana realizzato da ASL 3 e ASL 4 di Torino. È stato presentato a Torino mercoledì 6 giugno 2007 insieme ad un altro “insolito” format per la promozione della salute, il fotoromanzo, durante l’incontro L’educazione sanitaria si fa audiovisivo e fotoromanzo.
(Newsletter 19 - giugno 2007)
 
Assegnati i premi Forum PA Salute 2007
Premiazione del Progetto: ''Guadagnare salute'' in un'Azienda sanitaria: il programma ''Prevenzione e promozione della salute'' dell'Azienda USL di Modena Con il patrocinio del Ministero della Salute, si è tenuta a Roma l’Ottava Edizione del Premio per le eccellenze nei servizi sanitari, Forum PA Salute 2007. È possibile accedere alle schede di sintesi degli oltre 140 progetti candidati (ricco database delle esperienze più innovative in Italia), divise nelle categorie Controlli e Prevenzione ed Educazione alla salute.
I progetti vincitori sono stati premiati da Enrico Rossi, Assessore alla Salute della Regione Toscana. (Newsletter 19 - giugno 2007)
 
Valutazione di progetti educativi
Alessandra Fabbri, SIAN - Azienda USL di Reggio Emilia, ha presentato la relazione “Sorveglianza Nutrizionale in Emilia-Romagna: valutazione per la progettazione di interventi educativi nella scuola ” ( Servizi Alimenti Igiene e Nutrizione e strategie di popolazione contro l'obesità , Roma, 24 Novembre 2006). Tra le considerazioni raccolte presso i bambini, di particolare interesse sono i dati sulle conoscenze inerenti la nutrizione e sulle fonti di informazione in tema di alimentazione.
(Newsletter 8 - dicembre 2006)