Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Vaccinazioni

Non fa male!
VaccinazioneNell'articolo Social marketing as a strategy to increase immunization rates è illustrata una campagna realizzata dallo Stato di Washington per incrementare l'adesione alle campagne vaccinali per i bambini da 0 a 24 mesi. Rivolta naturalmente ai genitori, l'iniziativa utilizza le leve del marketing sociale per ridurre le barriere alla vaccinazione dei più piccoli, puntando a sfatare anche falsi miti come l'idea che il vaccino sia tossico. Alla riuscita della campagna contribuiscono anche i pediatri, gli ospedali e le organizzazioni nonprofit.
(Newsletter 75 - ottobre 2010)

 

"E' solo influenza" (mediatica?)
Foto cartello H1N1 Come comunicare sull'influenza A H1N1? Amelia Beltramini illustra nel suo articolo su Focus, "E' solo influenza", come evitare di cedere al panico davanti al virus, contenere il diffondersi del contagio e discriminare quanto c'è di vero nelle notizie che i mezzi di comunicazione propongono sul tema. L'autrice, affermata giornalista
, svolge indagini approfondite, chiama in causa autorevoli fonti internazionali e prova a fare chiarezza sulla materia, rispondendo alle domande dei lettori e riportando numerose informazioni poco note.
(Newsletter 60 - ottobre 2009)

 

Nuove strategie e nuovi media per promuovere le vaccinazioni
Whiville: i CDC vi promuovono le vaccinazioniUn'influenza virtuale infetta il mondo on-line di Whyville? Al via una campagna di sensibilizzazione promossa dai CDC di Atlanta per esortare i giovani partecipanti ad aderire alla vaccinazione (virtuale e reale). La sintesi di un articolo recentemente pubblicato dall'Health Marketing Quarterly per raccontare l'esperienza e trarre utili indicazioni sulla e-health communication.
(Newsletter 45 - ottobre 2008)

 

HPV, la campagna di comunicazione dell'ASL 1 Imperiese
ASL 1 imperierse: campagna di comunicazione a sostegno della vaccinazione anti HPVL'Azienda sanitaria di Imperia ha pianificato una campagna di comunicazione capillare per illustrare motivazioni e modalità del programma di vaccinazione contro il virus dell'HPV. Incontri formativi nelle scuole, lettera d'invito, opuscolo di approfondimento: dalla pagina dedicata sul sito dell'ASL è possibile visualizzare tutte le informazioni a riguardo.

(Newsletter 39 - giugno 2008)

 

Gestire la complessità: quale comunicazione per il vaccino anti HPV?
Nebulosa del granchio - Fonte: dalla reteIl vaccino contro l'HPV (Human Papillomavirus) offerto gratuitamente a tutte le dodicenni: le informazioni sulla misura sanitaria raccolte dal portale PartecipaSalute e dal CeVEAS (Centro per la valutazione dell'efficacia della assistenza sanitaria) dell'Azienda USL di Modena. Quale strategia informativa sul tema? Alcune considerazioni espresse a Bologna dalla dott.ssa Carla Cogo dell'Istituto Oncologico Veneto.
(Newsletter 33 - febbraio 2008)

 

Il web dialogue come mezzo di partecipazione alle politiche sulla salute
cdcCaso: influenza pandemica. Risorsa: vaccino. Quesito: quali priorità nella distribuzione? Con la volontà di condividere insieme alla collettività la risposta a tale domanda, contaminando le posizioni degli esperti sanitari con punti di vista plurali, i CDC di Atlanta hanno sperimentato l'organizzazione di un “web dialogue” che consentisse di raccogliere pareri e informazioni da integrare nella stesura delle Linee guida di intervento. Tra i partecipanti, rappresentanti del mondo del lavoro, dell'educazione, dei media, ma anche singoli individui. I risultati conseguiti: draft e questionario.
(Newsletter 32 - gennaio 2008)