Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Rendicontazione sociale

La Responsabilità sociale per la salute "si riflette nelle azioni dei decisori - sia nel settore pubblico sia in quello privato - di perseguire politiche e pratiche che promuovano e tutelino la salute"
(OMS, Dichiarazione di Jakarta).

Per un Ente Pubblico rendere conto della propria responsabilità sociale rientra tra i doveri di tutela del diritto alla salute e di trasparenza nei confronti della collettività. Per questo motivo è di particolare interesse l'ingresso nel contesto sanitario pubblico di un percorso di rendicontazione basato anche sulle logiche del bilancio sociale e del bilancio di missione, strumenti per comunicare la responsabilità sociale. In proposito, la Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri 17 Febbraio 2006 disciplina la rendicontazione sociale nelle amministrazioni pubbliche, considerandola un importante strumento di comunicazione ai sensi della legge 150/2000. In Emilia-Romagna la Legge regionale 29 del 2004 ha introdotto l'utilizzo obbligatorio del Bilancio di Missione nelle Aziende Sanitarie Regionali. Si tratta di un documento - funzionalmente coordinato con il bilancio di esercizio - che viene elaborato dalle Aziende Sanitarie per riferire sui risultati conseguiti in rapporto agli obiettivi assegnati dalla Regione e dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria. Oltre a rendicontare sull'attività istituzionale (di cui la comunicazione è parte integrante), il Bilancio di Missione sostiene il sistema delle relazioni tra l'Azienda e i suoi stakeholders.



Segnalazioni

Bilancio sociale e di genere dell’Azienda USL Valle d’AostaIl Bilancio sociale e di genere dell’Azienda USL Valle d’Aosta
E' stato recentemente presentato il primo Bilancio sociale e di genere dell’Azienda USL Valle d’Aosta. Nel documento, che si propone di adottare il punto di vista dei propri destinatari, la “mappa dei portatori di interessi“ è stata il punto di partenza dell’analisi sviluppata nella relazione sociale. Gli indicatori individuati mostrano, per ciascuna categoria di portatori di interessi, come valori e obiettivi siano stati tradotti in azioni concrete. A un secondo livello, tali indicatori sono stati riclassificati in termini di accessibilità, qualità e sperimentazione, ossia le 3 direzioni di sviluppo dall’Azienda. Si tratta del primo e unico bilancio sociale in ambito sanitario che integra al suo interno la prospettiva di genere.
(Newsletter 69 - maggio 2010)

 

 

Vulume Biocca "Bilancio di Missione"In missione per conto della salute
Curato da Marco Biocca, il volume "Bilancio di missione. Aziende sanitarie responsabili si raccontano" (Pensiero Scientifico Editore, 2010) esplora il significato di tale strumento di rendicontazione e ne colloca il valore nel contesto storico, politico e culturale nel quale nasce e si sviluppa. Il Bilancio di Missione illustra le strategie adottate dalle Aziende Sanitarie dell'Emilia-Romagna per perseguire gli obiettivi di salute assegnati loro dai soggetti istituzionali politicamente legittimati, la Regione e le Conferenze Territoriali Sociali e Sanitarie, facendo emergere le modalità con cui ciascuna azienda ha interpretato il proprio mandato. Un documento complesso, dunque, analizzato nel volume di Biocca attraverso lo studio di alcuni aspetti di particolare rilevanza. Tra essi anche la comunicazione, che accompagna il percorso di redazione ed è fondamentale per raggiungere e coinvolgere i diversi stakeholder.
(Newsletter 68 - aprile 2010)

 

 

Agenzia Sociale e Sanitaria ER: una lettura di sintesi dei BdM '05/'06
Dossier 163/2008Il Dossier 193/2008 dell'Agenzia Sociale e Sanitaria dell'Emilia-Romagna rappresenta un primo esperimento di sintesi e presentazione dei Bilanci di Missione delle AziendeUSL regionali. È strutturato in due parti che offrono due complementari ottiche di lettura: la prima parte contiene le undici schede di sintesi relative ai Bilanci di missione 2005 e 2006 (redatti nel 2006 e nel 2007) di ciascuna Azienda; la seconda parte illustra i contesti di riferimento delle Aziende e i tratti più salienti dei profili aziendali.

 

 

 

ASL di Nuoro, presentato il Bilancio sociale 207 e i video collegati
Video sulla trichinellosi dell'ASL di NuoroIl Bilancio sociale 2007 della Asl di Nuoro evidenzia i programmi svolti e i risultati raggiunti nel corso del 2007 e i nuovi obiettivi di salute che l'Azienda ha stabilito sulla base delle esigenze e dei bisogni della popolazione. Durante la giornata di presentazione del documento (13 ottobre 2008) sono stati proiettati alcuni video riguardanti le esperienze innovative in corso di sviluppo nelle strutture sanitarie dell'Azienda, realizzati in continuità con quanto fatto lo scorso anno.

 

 

 

Anthony GiddensBilancio di missione: chi lo legge?
L’Azienda USL di Modena ha realizzato un documento di sintesi del Bilancio di Missione 2006 che in 8 pagine illustra le principali attività svolte e i risultati conseguiti nella tutela della salute. Il documento - elaborato anche grazie ad un gruppo di lavoro composto da operatori sanitari, rappresentanti del Terzo Settore e degli Enti Locali, che hanno contribuito a valutarne leggibilità e comprensibilità - si presenta come uno strumento trasparente e accessibile di rendicontazione alla collettività dell’operato dell’Azienda Sanitaria. Altri strumenti informativi sono utilizzati per la presentazione a diversi destinatari.
(Newsletter 23 - settembre 2007)

 

 

 

L'ASL di Nuoro presenta alla comunità il Bilancio Sociale
Bilancio Sociale ASL NuoroDalla relazione di Franco Mariano Mulas, Direttore Generale dell'Azienda Sanitaria, sull'attualità e le prospettive della sanità nuorese fino all'illustrazione degli aspetti sanitari e gestionali del documento da parte di Peppino Capelli, Direttore Sanitario, e di Angelo Maria Serusi, Direttore Amministrativo: così l'Azienda Sanitaria Locale di Nuoro ha presentato il Bilancio Sociale 2006, dedicando un'intera giornata a illustrarne i contenuti alla cittadinanza. L'evento pubblico, svoltosi sotto l'abile regia di Giovanni Salis, Coordinatore degli Uffici di Staff, è stato occasione per presentare il Piano di Comunicazione 2007/2008 dell'ASL. (Newsletter 29 - novembre 2007)

 

 

Responsabilità sociale d'impresa e strategie comunicative
La responsabilità sociale d'impresa e le sue strategie comunicative. Il caso ERG a Siracusa in una prospettiva di Cause Related Marketing.
A. Zappulla, Corso di Laurea Specialistica in Scienze della Comunicazione pubblica, sociale e politica, Università di Bologna, a.a. 2005/2006.

Presentazione - Parte Teorica - Glossario

 

 

Normativa Regionale

  • Emilia-Romagna
    - Delibera di Giunta n. 213 del 2005 "Introduzione del Bilancio di Missione nel Servizio Sanitario Regionale"
    - Legge regionale n. 29 del 2004 "Norme generali sull'organizzazione ed il funzionamento del Servizio Sanitario Regionale": Il bilancio di missione, presentato unitamente al bilancio d'esercizio, rende conto del perseguimento degli obiettivi di salute assegnati alle Aziende sanitarie dalla Regione e dalle Conferenze territoriali sociali e sanitarie (art. 6, comma 1)




  • Umbria
    Deliberazione di Giunta n. 191 del 10 febbraio 2005 "Costituzione del Centro interaziendale per la realizzazione del Bilancio sociale nelle Aziende Sanitarie"

 

 

 

____________________________

Approfondimenti

  • "Il bilancio di missione, un'opportunità per le agenzie ambientali?", ARPA, Rivista N. 2 - Marzo-Aprile 2005.

Comunicazione pubblica e rendicontazione sociale
L'Azienda USL di Modena ha pubblicato su Comunicazione Pubblica (Dicembre 2006, Volume 99) un estratto del Capitolo 5 del Bilancio di Missione 2005 , "Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione". (Newsletter 11 - febbraio 2007)

________________________

Esempi di Bilancio Sociale di Aziende Sanitarie Locali

  • Bilancio Sociale dell'ASL di Biella
    (link aggiornato a agosto 2010)