Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale
 
Newsletter - 103
ottobre 2012
Health 2020: importante riconoscimento per il marketing sociale
Health 2020
I 53 membri della Regione Europea dell'OMS, che insieme annoverano circa 900 milioni di persone, a settembre 2012 hanno raggiunto un accordo sull documento Health 2020: a European policy framework supporting action across government and society for health and well-being. In esso il marketing sociale ha raggiunto un riconoscimento formale, essendo citato come elemento strategico per la definizione e l'implementazione delle politiche. In particolare il paragrafo 9 riporta: “Real health benefits can be attained at an affordable cost and within resource constraints if effective strategies are adopted…. Social and technological advances, if used effectively, offer real health benefits, especially in the areas of information, social marketing and social media.” Al paragrafo 26, è inoltre riportato: Tackling complex problems such as obesity, multi-morbidity and neuro-degenerative diseases is challenging. Drawing on knowledge from the social, behavioural and policy sciences is proving increasingly important, including social marketing, behavioural economics and neuroscience".
Aree tematiche --> [Marketing sociale]
 
Si può fare: marketing sociale e contrasto alle disuguaglianze
disuguaglianze di saluteNel corso degli ultimi tre anni Il NSMC inglese ha intrapreso una estesa ricerca per raccogliere progetti del Regno Unito e programmi internazionali che hanno utilizzato un approccio di marketing sociale e che hanno avuto un impatto significativo sulle disuguaglianze di salute. Ne è nato un volume che descrive questi progetti, esplorando come l'utilizzo di tecniche di sociale marketing possa generare impatto a livello micro (comportamenti individuali) e a livello macro (policy e scelte della collettività).
Aree tematiche -->
[Marketing sociale] [Contrasto alle Disuguaglianze]
 
Fighting obesity or obese persons?
Uno studio condotto da tre ricercatori della Yale Univerisity ha esaminato la percezione dell'obesità legata alle campagne di informazione di Sanità Pubblica, con particolare enfasi sulla misura in cui i messaggi sono percepiti nel motivare o correggere un dato comportamento o abitudine. I risultati mostrano come si risulta essere più coinvolti dai messaggi che spingono al maggior consumo di frutta e verdura e a più pratiche salutari. Al contrario hanno meno seguito messaggi stigmatizzanti l'obesità.
Aree tematiche -->
[Alimentazione e movimento]
 
Smettere di fumare e raccontarlo: l'impatto positivo degli esempi
disuguaglianze di saluteIl coinvolgimento nella lettura di una notizia in tema di abitudine tabagica, per un fumatore, risulta essere maggiore quando il testo contiene una testimonianza, un esempio positivo di chi ha affrontato l'esperienza e ha abbandonato effettivamente le sigarette, con un impatto anche nelle intenzioni di comportamento del lettore. Questo il principale risultato dimostrato da uno studio effettuato negli Stati Uniti e pubblicato sul Journal of Health Communication, che ha inteso eseminare i meccanismi psicologici che soggiaciono all'impatto sui comportamenti di contenuti narrativi su temi di salute.
Aree tematiche -->
[Lotta al fumo]
 
Una app a sostegno della lotta all'AIDS
App HelpAids
iPhone e iPad preziosi alleati per la lotta all'Aids, per promuovere il test Hiv, per far meglio conoscere la rete dei servizi presenti in Emilia-Romagna: è disponibile sull'App Store, il noto negozio virtuale della Apple, l'applicazione "HelpAids", innovativo strumento di prevenzione . L'iniziativa, una delle prime in Italia in questo settore, è promossa dalla Regione Emilia-Romagna che intende così estendere ai dispositivi mobili la positiva esperienza del sito internet HelpAIDS.
Aree tematiche --> [AIDS] [App4Health]
 

Internet Festival con MKTS
Internet Festival 2012Tra il 4 e il 7 ottobre 2012 si svolge a Pisa un evento che intende contribuire a "dare forma al futuro": l'Internet Festival, attraverso eventi, incontri, confronti, spettacoli, esperienze, laboratori, mette a confronto 100 e più esperti, influencer, opinionisti, ricercatori, politici, imprenditori, top user, artisti e semplici appassionati su quando è e diventerà il web. Nell'ambito del Festiva si tiene il panell “In salute con i social media” con Giuseppe Fattori, Giovanna Marsico, Elena Pirofalo, Marcello Pacitti, Claudia Buzzi. Modera Luca Conti. L'intervento di Giuseppe Fattori.
Aree tematiche -->
[Nuovi Media]

 
Web 2.0 & Social Marketing
Journal of social marketing
Il Journal of Social Marketing pubblica lo studio Web 2.0: an assessment of social marketing principles, basato sulla revisione critica della letteratura esistente e sulla ricerca on line di iniziative che rientrano nei parametri di "campagna web 2.0" . I risultati evidenziano come sia possibile utilizzare specifici principi del marketing sociale nel disegno e nella implementazione di una iniziativa basata sui social network. Nello specifico: l'orientamento al consumatore, il cambiamento di comportamento, la segmentazione e l'individuazione di uno specifico gruppo target, il marketing mix e la multimedialità, lo scambio e la competizione. Il confronto tra esempi di campagne di marketing commerciale e iniziative di marketing sociale accompagna la struttura argomentativa dell'articolo.
Aree tematiche --> [Nuovi Media] [Marketing sociale]