Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Newsletter - 14
2 aprile 2007

 

L’evidence nel marketing sociale per promuovere la salute e prevenire l’obesità
Il Department of Health inglese ha pubblicato il report “The healthy living social marketing initiative: a review of the evidence”, che affronta alcuni temi chiave del marketing sociale. In particolare sono presentate iniziative incentrate sulla riduzione delle barriere per l'adozione di comportamenti a salvaguardia della propria salute, che, inserite in una più ampia strategia di prevenzione dell'obesità, rivelano il proprio impatto e la propria efficacia.

Efficacia e potenzialità delle leve del marketing sociale
Si propone la sintesi liberamente tratta da:


Il marketing sociale per Craig Lefebvre

R. Craig Lefebvre, esperto di marketing sociale e azioni community based per la promozione della salute, ha pubblicato online due interessanti contributi:


Fund raising e marketing per la salute

Il 30 marzo 2007 si tiene a Forlì la cerimonia d'inaugurazione del V Master in Fund Raising e responsabilità sociale . Le iniziative di marketing sociale per la prevenzione e promozione della salute si basano su strategie di programmazione, gestione delle relazioni, trasparenza, accountability, i cui valori e strumenti faranno da filo conduttore al percorso formativo del master. Nel 2006 il vincitore del Concorso “Marketing per la salute” ha ottenuto in premio un corso di formazione proprio in questo campo, determinante per reperire i mezzi necessari a favorire l'azione sinergica di tutti gli attori che interagiscono nel “sistema salute”.

L'Azienda USL di Modena per il gioco di squadra
Luca Baraldi, noto dirigente sportivo già presidente del Modena FC e vice presidente della Lega calcio, condurrà presso l’Azienda USL di Modena un ciclo di incontri sul tema “Cultura, team leadership, valori: un nuovo paradigma per le Aziende Sanitarie”. La valorizzazione delle risorse umane, la condivisione degli obiettivi e lo sviluppo dei talenti e delle competenze sono elementi che accomunano, pur nella distinzione dei ruoli e delle finalità, le strategie manageriali del mondo dello sport professionistico e di quello delle aziende sanitarie.