Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Newsletter - 25
4 ottobre 2007

 

La rappresentazione del tumore, dal rapporto medico-paziente ai media
Convegno Monza 2007In occasione della Terza Giornata Oncologica Monzese, si svolge nella città lombarda il convegno La difficile arte di comunicare: la medicina, la salute, la malattia.
L'incontro affronta le molteplici sfaccettature del tema, analizzando la comunicazione in ambito oncologico attraverso la relazione medico-paziente e il racconto mediatico sul tumore.




Valutazione di un percorso comunicativo per l'inclusione sociale
Locandina progetto Inclusione SocialeA partire dai principi espressi dalla Carta di Lisbona, è stato realizzato a Bologna il progetto Social Exclusion: towards social inclusion through communication, che ha coinvolto numerosi attori sociali nella realizzazione di una campagna di sensibilizzazione sui temi dell'esclusione sociale. Il report di valutazione dell'esperienza, curato dalla Prof.ssa Pina Lalli, suggerisce una verifica del processo che ha accompagnato la definizione della campagna comunicativa.

 

 

 

Cooperation, wiki and social marketing
Una piramide umana, sintesi di cooperazione e fiduciaProsegue l’attenzione alle nuove tecnologie per condividere conoscenze e competenze: presso il Social Marketing Wiki, in lingua inglese, sono illustrate, discusse e aggiornate le strategie e i programmi realizzati nel mondo applicando le leve della disciplina. In particolare, si segnala la sezione dedicata alla divulgazione delle Teorie delle Scienze Sociali, nonché la presentazione delle azioni realizzate negli Stati Uniti, in Canada e in Inghilterra.

 

 

La comunicazione nei percorsi di promozione della salute
L'Agence de la santè publique du Canada propone un modello di riferimento per le attività di promozione della salute nel quale si sottolinea il ruolo della comunicazione nei differenti livelli nei quali agisce. Il modello si presta ad essere reso operativo attraverso differenti punti di partenza: il determinante della salute sul quale si ritiene opportuno intervenire, la strategia d'azione che si pensa di utilizzare, oppure il target di riferimento che si è individuato.