Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale

Newsletter - 83
22 aprile 2011

Salute, informazione e comunicazione... alla perugina
#ijf11Venerdì 15 aprile, nell'ambito del Festival Internazionale del Giornalismo 2011 di Perugia, si è svolta la tavola rotonda "Informazione e comunicazione per la salute: organizzazione, protagonisti, strumenti", Quali le competenze e le “buone pratiche” in questo settore? Quali le opportunità presenti e future? L'incontro ha coinvolto accademici, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni nella ricerca delle risposte a tali domande. Al termine dell'incontro si è svolta la premiazione della prima edizione del Concorso promosso dalla Regione Umbria - Direzione Regionale Salute e dagli organizzatori del Festival. Abbiamo seguito i due eventi su Twitter (hashtag: #ijf11).
Aree tematiche -->
[Mondo dell'informazione]

 

Prevenzione a "pagamento"?
Money
Offrire un paio di centinaia di sterline per convincere tossicodipendenti a farsi impiantare contraccettivi, un modo per evitare infezioni, malattie, disagi?! Pina Lalli e Valantina Bazzarin ci segnalano l'articolo Charity pays drug addicts to use long term contraception apparso a marzo 2011 sul BMJ, che illustra il discutibile approccio adottato in un progetto nato negli Stati Uniti e riproposto in Inghilterra. Le difficoltà di una ragazza tossicodipendente possono essere contrastate con questo metodo? Tutto ha un prezzo?
Aree tematiche --> [Diritto alla salute]

 

Una "P" per tutti
Leve del marketing sociale
Progetti di marketing sociale che ambiscono a raggiungere gli obiettivi prefissati si basano su attente strategie di prezzo, prodotto, distribuzione, promozione e parternship. Non sempre tali leve sono utilizzate tutte insieme: a seconda del tema, dei destinatari, delle opportunità, iniziative di marketing sociale possono ricorrere solo ad alcune di esse. Spesso prevalgono strategie di prodotto e di promozione. L'articolo di Thackeray e McCormack Brown, si concentra su prezzo e distribuzione.
Aree tematiche -->
[Marketing sociale]

 

APP e salute, a che punto siamo?
APP & Health Promotion
La proliferazione degli smartphone ci sta abituando all'idea che "per tutto c'è una APP". Anche per affrontare i temi propri della promozione della salute? Nella letteratura internazionale è studiato l'utilizzo delle applicazioni per mobile nell'ambito della lotta al fumo e all'abuso di alcol, del contrasto alla diffusione dell'HIV/AIDS, nel sostegno alla corretta alimentazione e al movimento. Tra le ricerche più recenti quella di Abroms et al., iPhone Apps for Smoking Cessation, sottolinea come poche applicazioni al momento disponibili per diventare non fumatore siano evidence based, indicando ampi spazi di sviluppo e miglioramento nel settore. Aree tematiche --> [Web 2.0 e salute]

 

La città si cura in bici
BI-BO
La Tesi di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale, Università di Bologna, di John Martin Kregel sviluppa un piano di marketing sociale per la promozione della mobilità ciclistica a Bologna. Prendendo spunto da uno dei tratti distintivi della società contemporanea, la “svolta verde”, la dissertazione delinea uno scenario delle abitudini, delle motivazioni in favore e a sfavore della mobilità ciclistica. Elabora inoltre un piano di marketing sociale per riposizionare l'utilizzo della bicicletta in centro come scelta adeguata ai bisogni della città, capace di amplificare i benefici individuali e per la società. Aree tematiche --> [Ambiente e salute]