Convegno Perugia 2011

 

Tavola Rotonda 15 aprile 2011
“Informazione e comunicazione per la salute:
organizzazione, protagonisti, strumenti ”

Leggere articoli sulla salute nelle rubriche di riviste o quotidiani nazionali, trovare supporto nelle comunità online per smettere di fumare, scegliere un aperitivo analcolico nell’ambito di progetti per la prevenzione alcologica: sono numerose le occasioni per “riflettere e agire” a vantaggio della propria salute, sono molteplici le professionalità dell’informazione e della comunicazione coinvolte in processi a sostegno della diffusione di stili di vita sani e sostenibili. Quali le competenze e le “buone pratiche”? Quali i risultati raggiunti? Quali le opportunità presenti e future? L’incontro ha coinvolto accademici, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni nella ricerca di risposte a tali domande.
Twitter
Abbiamo seguito “in diretta” la giornata attraverso il nostro profilo su Twitter

Interventi

Carla Casciari, Vicepresidente Regione Umbria, ha aperto i lavori


Giuseppe Fattori, Responsabile Coordinamento Nazionale Marketing Sociale
Relazione


Giancarlo Pocetta, Centro Sperimentale per l’Educazione Sanitaria,
Università di Perugia
Relazione


Cristina Giordani e Claudia Spicola, Direzione Generale della Comunicazione e Relazioni Istituzionali, Ministero della Salute
Relazione

Vedi anche: “Linee Guida per la comunicazione online in tema di tutela e promozione della salute

Amelia Beltramini, Caporedattore Focus
Relazione


Michele Mezza , vice-direttore RAI Nuovi Media

Luca Conti, fondatore di Pandemia

www.pandemia.info

 


Eugenio Santoro, Responsabile del laboratorio di Informatica medica dipartimento di Epidemiologia – Istituto Mario Negri
Relazione

Vedi anche l’intervista rilasciata da Santoro per il lancio del volume “Facebook, twitter e medicina” (Pensiero Scientifico Editore, 2011).

 

Al termine dell’incontro si è svolta la premiazione della Prima Edizione del Concorso “Comunicazione, marketing ed informazione per la salute”, promosso dalla Regione Umbria, Direzione Regionale Sanità e Servizi Sociali, e dagli organizzatori del Festival Internazionale del Giornalismo.


Il sito ufficiale del Festival Internazionale del Giornalismo